Tre manuali per gli operatori dello sviluppo delle comunità locali
 Home Page




Traduzioni:

Català
Deutsch
English
Español
Français
Ελληνικά / Elliniká
हिन्दी / Hindī
Italiano
Português
Romãnã

                                        

Altre pagine:

Moduli

Mappa del sito

Parole chiave

Contatti

Utilità

Link utili

TRE MANUALI

per gli operatori dello sviluppo delle comunità locali

di Phil Bartle, PhD

tradotto di Anna Bosi


Si tratta di 3 manuali per gli operatori dello sviluppo locale, attivi nel processo di riduzione della povertà e di sviluppo delle comunità a basso reddito. Si rivolgono ad animatori di comunità dei paesi meno sviluppati.

Sono stati progettati per essere tradotti nelle lingue locali e adattati a contesti sia rurali sia urbani. Le illustrazioni provengono dall'Uganda, ma possono essere scaricate ed inserite in materiale formativo ad uso di altri paesi.

Anche se questo materiale è fornito gratuitamente, vi preghiamo di indicarne la fonte. Inviateci i vostri commenti sull'uso che ne farete, instaurando un dialogo via email con noi circa i principi e le tecniche di questi materiali.

Link:

Qui di seguito sono riportate le sintesi dei 3 manuali per gli operatori.

Manuale per gli Operatori (Sintesi):

ISBN: 92-1-131401-1 ─ UN: HS/543/98

Occorre stimolare e incoraggiare la partecipazione della comunità. Questo manuale indica "come fare per" , e si rivolge agli operatori. 1. Fase preparatoria: Conoscere i propri obiettivi, la comunità target, le competenze necessarie, i concetti base. Evitare la dipendenza. 2. Fase iniziale: sensibilizzare le autorità, ottenere le necessarie autorizzazioni. Ciclo della mobilitazione. La comunità sceglie l'azione più appropriata. 3. Organizzare la comunità: formazione all'azione. Formare i livelli direzionali. Valutare le condizioni: problematiche, risorse, carenze. Piano d'azione della comunità. 4. Fase operativa: il monitoraggio è essenziale.

Trasparenza. Registri, report. I fabbisogni della comunità. Formazione: comunicazione: incontri, report, visite ispettive. Celebrazioni: punti di svolta, completamento. 5. Sostenibilità: la leadership nella comunità e mobilitazione interna. 6. Appendici: Glossario delle parole chiave. Essere un operatore di sviluppo locale. Cos'è una comunità? Elementi di forza. Ciclo della mobilitazione. Organizzazione dell'unità formativa come mobilitazione. Brainstorming. Formazione manageriale. Narrare storie. Slogan & Proverbi. Progettazione. Preparare un workshop. Acquisizione di risorse. Misurare i progressi. Iniziali e Acronimi.

Manuale sulla Creazione di Ricchezza (Sintesi):

ISBN: 92-1-1314 03-8 ─ UN: HS/544/98

Un manuale in stile "come fare per" per gli operatori coinvolti nella lotta alla povertà. Analisi della povertà e delle sue cause. L'utilizzo del credito e della formazione per promuovere l'imprenditorialità. 1. Definizioni, scopi, metodologie. Attaccare le cause della povertà, non i risultati (l'apatia, l'ignoranza, la malattia, la disonestà, la dipendenza, l'isolamento). 2. Il credito. La ricchezza va creata, non solo trasformata. Entità dei prestiti. I tassi d'interesse del mercato.

3. L'organizzazione dei gruppi: trust, ombrello, formazione. 4. Competenze necessarie: gestione, mobilitazione della risorse, contabilità, finanza, tenuta dei registri, stesura di report, marketing, conoscenza del credito, competenze tecniche. 5. Un'impresa di successo: fattibilità, integrità, buona volontà. 6. Appendici: Format. Costituzione del gruppo. Microimpresa. I registri delle imprese. Formazione finanziaria. Marketing. Il risparmio. Pianificazione. Gestione d'impresa. Definizioni.

Manuale di Monitoraggio (Sintesi):

ISBN: 92-1-131401-6 ─ UN: HS/545/98

Questo manuale è incentrato sul Monitoraggio e sulla Valutazione del processo di crescita di una comunità locale. 1. Principi. 2. Integrazione in tutte le fasi di vita del progetto; realizzazione a cura di tutti gli stake holders. Indicatori di monitoraggio. 3. Valutazione. 4. Gestione delle informazioni: individuazione delle informazioni necessarie, raccolta, analisi, archiviazione, valutazione, disseminazione.

5. Vantaggi e sfide della partecipazione al monitoraggio. 6. Questioni e procedure a livello locale, distrettuale, nazionale e volontario. 7. Pro e contro dei report verbali e scritti. Appendici: Format. Report degli operatori. Modelli.

Fonti correlate:

Fonti bibliografiche Elenco di materiale bibliografico inerente i tre manuali.

Questi tre documenti derivano dal testo Formazione per lo sviluppo; Una metodologia formativa per la gestione di comunità locali, il quale deriva a sua volta da La strategia di GPC.

I moduli formativi:

Successivamente alla pubblicazione dei 3 manuali, nel sito sono stati predisposti e sviluppati diversi moduli formativi ad integrazione del materiale didattico presente nei manuali. I moduli formativi sono costituiti da testi base, format, sintesi per i workshop e note per i formatori.

––»«––

Se si copia il testo da questo sito, si prega di riconoscere l'autore (i)
e riferirsi al sito cec.vcn.bc.ca/cmp/

  Slogan e proverbi


© Copyright 1967, 1987, 2007 Phil Bartle
Web design di Lourdes Sada
––»«––
Ultimo aggiornamento: 22.09.2011

 Home page